Sei qui

truffe subito.it, come scovarle e come difendersi

Subito.it è sicuramente uno dei siti più conosciuti in italia per comprare e vendere online. E’ estremamente facile, sicuro e veloce, anche se, come in tutte le cose che riguardano il web, la truffa è sempre dietro l’angolo. Cerchiamo di capire come capitano le truffe subito it e come difendersi. Truffe Subito.it: Come trovarle Scovare dei tentativi di truffa sul portale subito.it non è semplicissimo. I truffatori si stanno sempre di più aggiornando e scoprirli risulta alquanto difficile. Possiamo certamente darvi, però, delle linee guida da seguire quando state per comprare o vendere qualcosa, linee guida che tra le altre cose

Leggi

Android, 8 app da milioni di download accusate di frode. C’è anche “Clean Master”

Di tanto in tanto all’interno dello store di Google relativo alle app per Android (ci riferiamo al Play Store) finiscono sotto i riflettori svariate app dal comportamento non esattamente lecito. L’ultimo caso che vi segnaliamo coinvolge un bel pò di utenti che hanno scaricato queste app, parliamo di un numero considerevole di download, ben 2 miliardi (se sommiamo i download di ogni app incriminata). Si tratta delle app di alcuni sviluppatori cinesi, nello specifico delle compagnie Cheetah Mobile e Kika Tech, che, stando alla scoperta firmata dai ricercatori Kochava avrebbero innescato un meccanismo in grado di intercettare le attività sul dispositivo. Google Play, gigantesca frode

Leggi

Il plugin AMPforWP per WordPress espone il sito ad attacchi

Oggi torniamo a parlare di WordPress, la piattaforma software di “personal publishing” e content management system (CMS) open source che sta avendo sempre più diffusione nel mondo grazie alla sua semplicità di utilizzo e grazie ai suoi plugin che permettono praticamente di fare tutto. Ed oggi vogliamo parlarvi proprio di un problema legato alla vulnerabilità di un plugin molto usato in wordpress, il plugin si chiama AmpforWP e permette di far navigare i vostri utenti in modalità AMP, vale a dire una velocità “superiore” delle vostre pagine se consultate da dispositivi mobili. Il plugin AMP for WP espone il sito

Leggi

Il plugin AMPforWP per WordPress espone il sito ad attacchi

Oggi torniamo a parlare di WordPress, la piattaforma software di “personal publishing” e content management system (CMS) open source che sta avendo sempre più diffusione nel mondo grazie alla sua semplicità di utilizzo e grazie ai suoi plugin che permettono praticamente di fare tutto. Ed oggi vogliamo parlarvi proprio di un problema legato alla vulnerabilità di un plugin molto usato in wordpress, il plugin si chiama AmpforWP e permette di far navigare i vostri utenti in modalità AMP, vale a dire una velocità “superiore” delle vostre pagine se consultate da dispositivi mobili. Il plugin AMP for WP espone il sito

Leggi

“Adobe Flash Player” è obsoleto | Virus | truffa

Torniamo a parlare di virus e truffe amici lettori. Oggi lo facciamo parlando di un possibile messaggio popup che si potrebbe presentare a video mentre state navigando su internet tramite il vostro browser (Chrome, internet explorer, Edge, FireFox etc). Questo messaggio vi avvisa che Adobe Flash Player è obsoleto e che quindi bisogna installare l’aggiornamento. Ma qualcosa di vero c’è, il fatto che flash è veramente oramai obsoleto sui PC. Ma questa è un’altra storia ed un altro argomento. Ora concentriamoci sui possibili problemi che potrebbero capitare se si da seguito al messaggio e si installa questo aggiornamento! “Adobe Flash Player”

Leggi

Come difendersi dagli attacchi phishing più comuni

Il phishing sia uno dei tentativi di attacco informatico più comune non è di certo una novità. Di messaggi di posta “fuorvianti” e truffaldini ne riceviamo a decine ogni giorno: nella gran parte dei casi restano confinati nella cartella spam, ma potrebbe accadere che i filtri antispam falliscano nell’analisi. Anche la più piccola delle esitazioni, infatti, potrebbe consentire ai criminali […]

Leggi

Sono in vendita i dati rubati su Facebook: hackerati 50 milioni di utenti

Facebook violato, colpiti fino a 50 milioni di utenti Qualche settimana fa è stata diffusa la notizia di un attacco informatico subito dal famoso social network facebook il 25 Settembre scorso. In questo attacco gli hacker che lo hanno eseguito sono entrati in possesso di 50 milioni di account, e questo probabilmente già lo sapete o lo avete sentito. La notizia che vi segnaliamo oggi, invece, è che questi account sono in vendita nel dark web. Si proprio cosi, gli account trafugati dagli hacker circa un mese fa sono in vendita con tanto di username e password. Dati in vendita

Leggi

WordPress: hacker sfruttano una falla, migliaia i siti infettati

Gli hacker hanno preso di mira WordPress. La scorsa settimana la società aveva cercato di porre rimedio a una falla 0-day che metteva a rischio la privacy dei propri utenti. Nonostante questo al momento ancora migliaia di amministratori non hanno aggiornato i loro siti dando in questo modo libero accesso agli hacker. Innanzitutto va specificato che in informatica si definisce 0-day qualsiasi vulnerabilità […]

Leggi