Sei qui

Xiaomi esce dalla blacklist USA: il comunicato ufficiale dell’accordo

Xiaomi esce dalla blacklist USA: il comunicato ufficiale dell'accordo - image  on https://www.zxbyte.com

Xiaomi è stata ufficialmente rimossa dalla blacklist degli Stati Uniti. L'azienda cinese non viene più definita "Communist Chinese Military Company", come in precedenza sancito dall'Amministrazione Trump tramite ordine esecutivo.

Questo il comunicato integrale:

Xiaomi (la “Società”) è lieta di annunciare che in data 25 maggio 2021, alle ore 16:09 (Eastern Standard Time), il Tribunale Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia ha emesso un ordinamento definitivo per annullare la designazione della Società da parte del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti come “Communist Chinese Military Company” (CCMC). Annullando la designazione, il tribunale ha formalmente eliminato tutte le restrizioni sulla capacità delle persone statunitensi di acquistare o detenere titoli dell'azienda.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche