Sei qui

Tim Cook: Parler può tornare su App Store, basta che rispetti le regole

Tim Cook è intervenuto sulla vicenda relativa a Parler, il social che ha accolto parte dei sostenitori più estremi del presidente uscente degli Stati Uniti, salvo poi essere rimosso da tutti i principali store mobile in seguito ai fatti di Capitol Hill.

Il CEO di Apple ha preso parte ad un'intervista alla CBS, nella quale ha dichiarato che non ci sono particolari limiti che ostacolino il ritorno di Parler su App Store, a patto che il team di sviluppo si impegni a rispettare le regole imposte dai Termini di Servizio dello store digitale. Per fare ciò, Parler ha bisogno di risolvere uno dei suoi problemi principali, ovvero la totale assenza di moderazione che le è valsa l'interruzione della fornitura dei servizi AWS da parte di Amazon, motivo per cui il social è al momento non raggiungibile.

Cook ha infatti evidenziato che Parler è stata sospesa, non bannata, per via della violazione dei Termini di Servizio, in seguito al mancato adeguamento ad alcune richieste avanzate 24 ore prima della sospensione. In particolare Apple ha richiesto che la piattaforma rimuovesse dei contenuti che inneggiavano all'odio e alla violenza e che si dotasse di un miglior sistema di moderazione. Richiesta - neanche a dirlo - totalmente ignorare da Parler.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche