Sei qui

Schede madri MSI B560: slot M.2 sbloccati anche con CPU Intel Core 10a gen

Schede madri MSI B560: slot M.2 sbloccati anche con CPU Intel Core 10a gen - image  on https://www.zxbyte.com

Il debutto dei processori Core 11a gen "Rocket Lake-S" ha portato una ventata di novità sulla piattaforma desktop consumer di Intel, tra queste spicca sicuramente il supporto allo standard PCI-E 4.0. Avendo già trattato l'argomento nei precedenti articoli, sappiamo che i processori Intel Core 11a gen e Core 10a gen risultano retrocompatibili: entrambi sono equipaggiati con socket LGA 1200, permettendo quindi di utilizzare una delle due opzioni sia su schede madri con chipset Intel serie 500 (Z590 e B560) che sui modelli di precedente generazione serie 400 (con alcune eccezioni legate al BIOS o al modello di scheda madre/chipset).

Assente sulle CPU Intel Core 10a gen, l'interfaccia PCI-E 4.0 permette di migliorare nettamente la capacità e la flessibilità di espansione del sistema, supportando le più recenti schede grafiche e i veloci SSD PCI-E 4.0 M.2 di ultima generazione (vedi ad esempio il Samsung SSD 980 Pro). Qui nasce il problema - se così vogliamo chiamarlo - che diversi utenti hanno riscontrato in particolare sulle schede madri equipaggiate con chipset Intel B560.

Andando più nello specifico, la problematica si riscontra quando si installa un processore Core 10a gen su una nuova scheda madre B560 e si cerca di utilizzare il primo slot M.2 per installarci un SSD. Questo infatti risulta disabilitato, creando potenzialmente delle problematiche qualora l'utente che si appresta ad assemblare il sistema non sia informato a tal proposito (magari avendo già acquistato più di un SSD M.2).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche