Sei qui

Samsung W22 5G ufficiale: versione lussuosa di Galaxy Z Fold 3

Samsung W22 5G ufficiale: versione lussuosa di Galaxy Z Fold 3 - image  on https://www.zxbyte.com

Samsung W22 5G è ufficiale in Cina, ed è una versione lussuosa del pieghevole top di gamma Galaxy Z Fold 3. Le specifiche tecniche rimangono sostanzialmente identiche al modello "base", anche se aumenta la RAM (qui si sale a ben 16 GB) e l'unico taglio di archiviazione interna è 256 GB. Le principali novità sono nei materiali impiegati per la costruzione.

In particolare il produttore si sofferma sull'eleganza dello schema di colore nero con accenti oro, sulla cerniera (appunto color oro) costruita a regola d'arte impiegando procedure usate negli orologi di fascia alta, un pannello posteriore in metallo particolarmente pregiato e che include uno stemma in rilievo con una scritta che si può tradurre più o meno in "cuore del mondo". Ci sono anche alcune personalizzazioni software - sul display esterno viene mostrato un orologio analogico animato a tre quadranti con tourbillon e complicazioni a vista, mentre nel pannello pieghevole interno c'è un paio di ali, sempre animato, più elegante e sofisticato delle classiche ali di farfalla tipiche della gamma.

La gamma W esiste da anni, anche se è dedicata a un numero limitato di mercati asiatici, e ha storicamente rappresentato smartphone Android pieghevoli. Fino a qualche anno fa, quando non esistevano i dispositivi con display flessibile, si trattava di veri e propri flip phone, con tanto di tastierino numerico nella metà inferiore, con display touch, il sistema operativo di Google e specifiche tecniche se non top almeno di fascia alta. Da quando esiste Z Fold, però, la gamma si è trasformata in una versione premium dello smartphone che diventa un piccolo tablet, come hanno dimostrato il W20 e il W21. In pratica l'ultimo flip phone con tastierino fisico della gamma W è stato il W2019.

Samsung Galaxy Z Fold 3 è disponibile online da Bass8 a 1,479 euro.
(aggiornamento del 10 October 2021, ore 02:22)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche