Sei qui

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri - image  on https://www.zxbyte.com

Era la fine dell'estate del 2011 e Samsung presentava il primo Galaxy Note, uno smartphone che avrebbe rivoluzionato il mercato e che ancora oggi non ha rivali. Un prodotto con un display da 5.3 pollici che, all'epoca, era considerato enorme, gigante e che suscitò interesse e allo stesso tempo preoccupazione nei confronti di tutti coloro che usavano lo smartphone con una sola mano.

8 anni dopo, l'evoluzione dell'essere umano non ha modificato la grandezza delle nostre mani ma la percezione dei dispositivi mobili è talmente cambiata che pensare alle reazioni al primo Note nel 2019 fa sorridere. Galaxy S10e è sicuramente più piccolo del primo Note ma è allo stesso tempo uno smartphone da 5.8 pollici che però risulta essere uno dei più compatti top di gamma sul mercato.

Un confronto dimensionale e un'introduzione che cerca di farvi capire come nel parlare di Galaxy S10e e nel descrivervelo come uno degli smartphone che più mi è piaciuto tra i tanti provati, non posso far altro che ripensare agli ultimi 8 anni del settore e a come la percezione del grande o piccolo sia cambiata totalmente quando parliamo di smartphone. 

(aggiornamento del 16 March 2019, ore 18:06)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche