Sei qui

Recensione ROG Falchion: innovativa tastiera meccanica wireless

Recensione ROG Falchion: innovativa tastiera meccanica wireless - image  on https://www.zxbyte.com

La moda delle 60% - 65% keyboard, quelle tastiere che rinunciano a parte della dotazione standard in favore di una maggior compattezza, è esplosa negli ultimi anni e coinvolge sempre più soluzioni pensate per i giocatori. Giusto un paio di settimane or sono vi abbiamo anticipato la nuova proposta Razer in questo settore. Idealmente un design più contenuto permette, oltre a occupare meno spazio sulla tastiera, anche di portarla in giro quando si intende lavorare e giocare fuori casa. La recensione della ROG Falchion si concentra proprio sull’ultima arrivata di casa ROG all’interno di questa categoria: un prodotto posizionato nella fascia premium, e il prezzo di 169 euro è lì a dimostrarlo, ma anche dotata di alcune caratteristiche molto particolari.

Abbiamo speso una decina di giorni in compagnia della ROG Falchion, scritto e giocato con i suoi switch Cherry MX RGB, testato il sistema di illuminazione, il controllo laterale per il volume e il design compatto. Risultato? Un prodotto molto valido, seppur non per tutti.

DESIGN COMPATTO

Come tutte le altre tastiere compatte, da buona 65% keboard anche i 68 tasti che caratterizzano la ROG Falchion sono incastonati, con pochissimo spazio tra l'uno e l’altro, in un form factor molto contenuto: le dimensioni sono di 30,5 x 10,1 x 3,8 cm, per un peso di 520 grammi, senza considerare il cavo di ricarica. Ovviamente per ottenere questo risultato è stato tolto il tastierino numerico, alcuni pulsanti per l’editing e ne sono stati spostati altri, trasformandoli in una funzione alternativa di quelli rimasti. Il design non è comunque troppo minimale, ad esempio le frecce, Ins, Canc, Pag Su e Pag Giù trovano comunque posto sulla Falchion, che permette di fare qualsiasi cosa anche se richiederà a chi è abituato a soluzioni più tradizionali un po’ di allenamento extra. Similmente, la barra spaziatrice e Shift risultano un po’ più piccoli e, se non avete dimestichezza con le tastiere 60% - 65%, aspettatevi qualche errore di battitura nei primissimi giorni. La presenza di un paio di keycap custom renderà non semplice l'eventuale processo di personalizzazione, quindi chi volesse prendere quella strada dovrà tenerlo a mente.


Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Phoneshock a 342 euro oppure da ePrice a 385 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche