Sei qui

Pixel Watch, è di nuovo l’ora dei rumor: novità su sensori, chip e memoria

Pixel Watch, è di nuovo l'ora dei rumor: novità su sensori, chip e memoria - image  on https://www.zxbyte.com

È il caso di portare indietro le lancette dell'orologio. È vero: Google la scorsa settimana, nel corso dell'IO/2022, ha tolto il velo sul suo primo smartwatch, il Pixel Watch. Ma il lancio (previsto per l'autunno) è piuttosto lontano, e i dettagli condivisi dall'azienda al momento sono pochi: dobbiamo accontentarci di qualche render.

Come sempre, nello spazio vuoto lasciato dalle notizie ufficiali si accomodano le indiscrezioni: e quindi, nonostante l'ufficialità, torna il periodo dei rumor. La voce di oggi arriva ancora una volta da 9to5Google: sabato scorso si era parlato dell'ipotesi di un processore vecchio (l'Exynos 9110 di Samsung), e ora si riprende il filo di quel discorso ma con l'aggiunta di un'altra notizia.

CHIP VECCHIO, ALTRA CONFERMA

Secondo quanto riferisce 9to5Google, infatti, è arrivata anche da una seconda fonte informata sul tema la conferma del fatto che sarà proprio l'Exynos 9110, uscito nel 2018 con il Samsung Galaxy Watch originale, il processore che muoverà Pixel Watch. Un dato che, se confermato, non sarebbe propriamente entusiasmante per un prodotto che concettualmente sembra volersi affermare come l'Apple Watch del panorama Android.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche