Ovh è tornato online! Cos’era successo?

data center ovhStanotte, a partire dalle ore 03.00 circa e per tutto l’arco della prima mattinata, il noto fornitore di Hosting Ovh ha avuto gran parte dei suoi servizi out. L’allarme è stato lanciato da alcuni utenti su twitter a partire dalle 7 e s’è protratto fino alle ore 11.00 (circa) di oggi, quando il CEO Octave Klaba sul proprio profilo twitter ha commentato che tutto era tornato alla normalità. Ovh, cos’è successo? Secondo quanto rilevato dai vertici dell’azienda francese sarebbe stato un problema relativo all’energia elettrica. Il CEO, infatti, sul proprio canale ufficiale Twitter ha spiegato che c’è stato un problema

Leggi

526820 è il codice di reimpostazione della tua password facebook. Oppure reimpostala qui [LINK] | Truffa

facebook gruppi groupsCi scrive un nostro lettore circa un SMS sospetto pervenutogli sul suo smartphone, si tratta di una truffa. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire cosa succede più nello specifico in modo tale da mettervi al riparo da quest’ennesima truffa. Ecco cosa ci scrive il lettore: Ho ricevuto un sms con un codice per reimpostare la password di facebook con all’interno un link per reimpostarla. Peccato però che io non abbia MAI fatto richiesta di reimpostare la password. Cosa mi consigliate di fare? Sms da facebook con link: non considerarlo Consigliamo di non fare assolutamente nulla. E’ vero, Facebook

Leggi

Twitter: 240 caratteri utilizzabili! Ufficiale

twitterLA MITICA soglia dei 140 caratteri è un ricordo lontano. Sul social network Twitter, infatti, è diventata ufficiale una nuova funzionalità che permetterà agli utenti di postare tweet lunghi il doppio in tutte le lingue (o quasi). Il social dell’uccellino ha reso noto la novità tanto annunciata nei mesi scorsi. We’re expanding the character limit! We want it to be easier and faster for everyone to express themselves. More characters. More expression. More of what’s happening.https://t.co/wBpYdy1K40 — Twitter (@Twitter) November 7, 2017 Ecco cosa si legge nel post dell’annuncio di Twitter: Noi, come molti di voi eravamo preoccupati che le

Leggi