Sei qui

Oppo Find N brucia Samsung: è lui il primo pieghevole a ricevere Android 13

Oppo Find N brucia Samsung: è lui il primo pieghevole a ricevere Android 13 - image  on https://www.zxbyte.com

Uno dei protagonisti del Google I/O 2022 che abbiamo seguito in diretta ieri è stato, come atteso, Android 13. In serata Mountain View ha infatti rilasciato la Beta 2 della prossima versione del robottino (la prima era arrivata a fine aprile): se siete curiosi di scoprirne le novità, c'è il nostro articolo dedicato.

Android 13 è stato pensato per integrare i miglioramenti di Android 12L, la versione del sistema operativo attuale pensata per i dispositivi con schermi più grandi, e quindi per offrire un supporto nativo migliore ai pieghevoli, consentendo di sfruttare le peculiarità di questa tipologia di prodotti.

ANDROID 13 BETA, OPPO FIND N

Quando si parla del panorama Android, siamo abituati a vedere Samsung in prima linea sul fronte degli aggiornamenti, con le patch di sicurezza mensili per i Galaxy di punta che addirittura spesso anticipano quelle per i Pixel di Google. A sorpresa, però, il primissimo smartphone pieghevole in assoluto a ricevere Android 13 Beta è il compatto e quasi quadrato Oppo Find N (a proposito, sapevate che Galaxy Z Fold 4 sarà un po' più largo e meno lungo?).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche