Sei qui

NVIDIA al Computex: monitor record da 500 Hz e novità per DLSS, RT e Reflex

NVIDIA al Computex: monitor record da 500 Hz e novità per DLSS, RT e Reflex - image  on https://www.zxbyte.com

Al Computex 2022 di Taipei NVIDIA purtroppo non ha parlato della sua novità più attesa da noi appassionati di videogiochi, ovvero le schede video GeForce RTX 40, ma il suo intervento è stato comunque incentrato sull'argomento: sono stati annunciati nuovi giochi che riceveranno le tecnologie di ray tracing, DLSS e Reflex, e soprattutto il primo monitor gaming con un refresh da ben 500 Hz. Di seguito tutti i dettagli:

RTX, DLSS E REFLEX ARRIVANO SU NUOVI GIOCHI

NVIDIA ha spiegato che sono ormai oltre 250 i prodotti software, tra giochi e app, che supportano il ray tracing e oltre 180 che supportano il DLSS. Non ci sono numeri su Reflex, la tecnologia di riduzione della latenza, che tuttavia è stata presentata in seguito (e potremmo argomentare che ha particolarmente senso nel mondo degli Esport). Di seguito gli ampliamenti citati da NVIDIA e le tempistiche dove sono state dichiarate.

  • Deep Rock Galactic: DLSS e DLAA (Deep Learning Anti-Aliasing).
  • F1 2022: DLSS e Ray tracing (ombre, riflessi, ambient occlusion). Dal 1° luglio.
  • Ghost: DLSS. Patch in distribuzione.
  • Hitman 3: DLSS e Ray tracing. Patch in distribuzione.
  • Hydroneer: DLSS. In distribuzione.
  • Icarus: Reflex.
  • LEAP: DLSS. Dal 1° giugno in accesso anticipato.
  • Loopmancer: DLSS, Ray tracing (riflessi). Arriva quest'estate.
  • My Time at Sandrock: Reflex. Dal 26 maggio.
  • Propnight: DLSS. Patch in distribuzione.
  • Raji: an Ancient Epic: DLSS e Ray tracing (riflessi, ombre, ambient occlusion). Disponibile da oggi.
  • Soda Crisis: Reflex. Disponibile da oggi.
  • Turbo Sloths: DLSS, Ray tracing (ombre e riflessi). Arriva quest'estate.
  • Vampire: The Masquerade - Swansong: DLSS.
  • Warstride Challenges: DLSS e Reflex. In distribuzione.

ASUS ROG SWIFT 500HZ

È quindi di ASUS il primo monitor con un refresh di ben 500 Hz: monta un pannello definito E-TN (Esports TN), naturalmente è G-SYNC e supporta la tecnologia Reflex. La diagonale è di 24", la risoluzione è 1080p. La scelta della tecnologia TN potrà fare storcere il naso a qualcuno, calcolando che è ormai vecchiotta e qualitativamente non è il massimo se confrontata con i più moderni IPS (per non parlare degli OLED), ma ha il vantaggio di avere una latenza estremamente bassa, che nel mondo degli Esport è cruciale. Purtroppo le informazioni sul display si fermano qui, almeno per ora: attendiamo dettagli aggiuntivi, specialmente su prezzi e disponibilità, dalle aziende coinvolte.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche