Sei qui

Nubia Red Magic Mars Conqueror: ha 10GB di RAM ed è disponibile a 549 euro

Nubia Red Magic Mars Conqueror: ha 10GB di RAM ed è disponibile a 549 euro - image  on https://www.zxbyte.com

Red Magic Mars è disponibile per l'acquisto anche nel mercato italiano da febbraio. Nubia ha inizialmente commercializzato due varianti dello smartphone gaming differenziate in base alla dotazione di RAM/storage - 6/64GB o 8/128GB - dando appuntamento a data da destinarsi per una terza con un quantitativo di memoria ancora maggiore. L'azienda comunica oggi la disponibilità della versione Conqueror caratterizzata da 10GB di RAM, 256GB di memoria di archiviazione e la colorazione mimetica Camo. E' proposta a 549 euro ed è acquistabile tramite lo store ufficiale (link in FONTE).

Restano immutati i tratti distintivi del terminale che comprendono sistema di raffreddamento ibrido (aria e liquido), funzionalità 4D Shock - usata per ricreare il feedback aptico durante le sessioni di gioco - striscia di LED RGB posizionata sulla parte posteriore e tasti capacitivi simili agli Air Trigger del Rog Phone. Non cambia il fulcro della piattaforma hardware basata sul SoC Qualcomm Snapdragon 845, che paga inevitabilmente dazio rispetto alle proposte più recenti basate sull'ancor più potente Snapdragon 855. Invariati display da 6" FHD, comparto fotocamera (singola posteriore da 16MP e anteriore da 8MP) e batteria da 3.800 mAh.

Contestualmente all'annuncio della disponibilità della variante Conqueror, l'azienda conferma l'imminente ritorno dell'edizione Superior in colorazione rossa e con 8GB di RAM e 128GB di storage. Tale modello sarà nuovamente disponibile per l'acquisto nel sito ufficiale a partire dall'8 aprile prossimo. Il prezzo è pari a 449 euro. Prodotto indubbiamente degno di nota per gli utenti che guardano con interesse gli smartphone gaming, anche se le pressanti indiscrezioni sul prossimo e ancor più prestante Red Magic 3 non contribuiscono a rilanciarne le vendite, a distanza di diversi mesi dall'esordio nei mercati asiatici.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche