Sei qui

LG Rollable non si farà: stop allo sviluppo e BOE vuole un risarcimento

Il segmento degli smartphone con display arrotolabili (Oppo X 2021 ce ne ha mostrato le potenzialità) ha ormai perso uno dei concorrenti più interessanti, stando alle ultime indiscrezioni che arrivano dalla Corea del Sud. Pare infatti che LG abbia definitivamente bloccato lo sviluppo del pannello OLED del suo LG Rollable visto a inizio anno, assieme ad altri due progetti (sempre basati sull'OLED) destinati a due smartphone flessibili che sarebbero dovuti arrivare in futuro.

La notizia dello stop era ormai nell'aria da tempo e sembra che i rumor emersi sino ad ora stiano trovando ulteriore conferma, specialmente da quando il CEO di LG ha ufficialmente confermato che l'azienda sta valutando la sua uscita dal settore degli smartphone, fatto che porterà alla cancellazione inevitabile dei tanti progetti ancora in corso. La notizia riportata oggi aggiunge anche un altro dettaglio interessante, ovvero il fatto che anche BOE fosse coinvolta nello sviluppo di LG Rollable e che ora stia valutando di chiedere un risarcimento a LG per via dei costi di sviluppo e produzione sostenuti sino ad ora (per i quali ormai è impossibile ipotizzare un qualche tipo di ritorno economico).

Secondo quanto emerso, infatti, BOE avrebbe avuto in carico la produzione di una piccola quantità dei pannelli dedicati al Rollable - si parla di 100.000 unità totali, ma non è noto quante di queste fossero state affidate a BOE - e che ora stia cercando di quantificare il danno che le verrà inferto dallo stop al progetto da parte di LG. Nel complesso pare che lo sviluppo di LG Rollable sia costato attorno ai 10 milioni di dollari alla casa sudcoreana.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche