Sei qui

iPhone XR, Apple vuole espandere l’uso dell’Haptic Touch

iPhone XR, Apple vuole espandere l'uso dell'Haptic Touch - image  on https://www.zxbyte.com

L'Haptic Touch di iPhone XR dovrebbe diventare più versatile in futuro: questi, almeno, sono i piani di Apple al momento. L'informazione emerge dalla recensione del dispositivo di The Verge: la testata cita fonti interne senza entrare molto nel dettaglio. Non sappiamo quando arriveranno, ma sappiamo che Apple sta procedendo con calma perché vuole essere sicura di proporre un'implementazione fatta come si deve.

iPhone XR è il secondo smartphone Apple a non includere il 3D Touch da quando questo è stato introdotto con iPhone 6S e 6S Plus (il primo è stato iPhone SE). Apple ha dovuto farne a meno per mantenere i bordi così sottili su un display LCD, e al suo posto ha usato il "surrogato" Haptic Touch – che altro non è se non la combinazione di una pressione prolungata seguita da una piccola vibrazione del Taptic Engine. Non può fare tutte le cose che fa il 3D Touch, e funziona solo in alcune app.

Le tre principali funzioni del 3D Touch sono le Quick Actions, il Peek e il Pop. La prima permette di eseguire delle azioni rapide dalle app che supportano la funzione direttamente dalla dashboard, senza aprire l'app principale (per esempio, scrivi una mail in Gmail o nuova chat in WhatsApp); le altre due servono a vedere in anteprima link e contenuti multimediali. Apple si trova in una situazione piuttosto delicata: spesso la pressione prolungata è già in uso per altre funzioni. Per esempio, facendola su un'icona dalla dashboard si attiva la modalità modifica, che permette di riordinare le icone e disinstallare le app.

Apple iPhone XR è disponibile online da Euronics a 889 euro. Per vedere le altre 52 offerte clicca qui.

(aggiornamento del 23 October 2018, ore 20:41)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche