Sei qui

I Samsung Galaxy S22 a confronto: Ultra gemello del Note 20

I Samsung Galaxy S22 a confronto: Ultra gemello del Note 20 - image  on https://www.zxbyte.com

Delle cornici intorno al display super sottili. È il primo aspetto che salta agli occhi nel momento in cui si guardano le immagini diffuse dal noto informatore Ice Universe sui proteggi schermo di Samsung Galaxy S22, Galaxy S22+ e Galaxy S22 Ultra. Il secondo riguarda senz'altro la curvatura del display, che sul top di gamma più esclusivo dovrebbe essere appena accennata sui lati lunghi mentre sui fratelli minori del tutto assente. Il ritratto della prossima linea di top di gamma Samsung è sempre più ricco di dettagli, e l'aspetto interessante è che negli ultimi tempi le varie fonti che si stanno occupando di rifornire di anteprime gli appassionati riportano informazioni concordanti.

Il fatto ad esempio che Galaxy S22 Ultra avrà, a differenza dei "fratelli", uno schermo dalla curvatura appena accennata era stato reso ampiamente noto dalle prime foto reali di inizio mese, così come le stesse avevano spento gli entusiasmi di coloro che speravano che almeno sulla variante più ambiziosa della prossima linea di "top" Samsung avrebbe rischiato la fotocamera sotto lo schermo, una soluzione scenografica che affascina non poco ma di difficile realizzazione tecnica, a patto di non voler lasciare qualcosa per strada in termini di qualità dei selfie.

Per il resto l'indiscrezione odierna ci lascia immaginare dei Galaxy S22 ed S22+ leggermente meno affusolati e con degli angoli più arrotondati ma comunque nel complesso piuttosto simili alla generazione attuale, e anche questa non è una sorpresa. Come non lo è il design di Galaxy S22 Ultra che sembra possa ricordare molto da vicino il compianto Galaxy Note (a cui "ruberà" anche l'alloggiamento per la S Pen), che - è pressoché ufficiale - Samsung ha deciso di declinare al passato per lasciare il dovuto spazio ai pieghevoli che avanzano. Insomma, Galaxy S22 Ultra cambierà più degli altri rispetto alla generazione precedente almeno sul piano del design progettuale, visto che su quello tecnico non sembrano esserci rivoluzioni all'orizzonte. Ed è impressionante, da queste immagini, la somiglianza con la superficie frontale di Galaxy Note 20 Ultra.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche