Sei qui

Huawei P50 Pro, che linee nei render: selfie-cam centrale e display a 120hz

Huawei P50 Pro, che linee nei render: selfie-cam centrale e display a 120hz - image  on https://www.zxbyte.com

La prossima serie di flagship Huawei si avvicina, e si intensificano i rumor. Per quanto riguarda il design, arrivano dei nuovi render dopo quelli visti la scorsa settimana che ritraevano tutti i tre modelli in arrivo, ovvero P50, P50 Pro e P50 Pro Plus. Nelle elaborazioni curate da Concept Designer per i colleghi di Letsgodigital, invece, è P50 Pro il protagonista assoluto.

Non fatevi ingannare dall'opzione con le tre fotocamere posteriori isolate: si tratta di una licenza poetica dell'autore, che ha voluto immaginare un altro design possibile per il flagship di Huawei. La versione di cui tenere conto è quella con la mattonella che racchiude la quad-cam (realizzata ancora in collaborazione con Leica), una soluzione molto simile a quanto visto sulla serie P40.

A cambiare invece, in accordo con i rumor (tra cui anche gli ultimi, che arrivano dalla Cina), dovrebbe essere lo zoom del sensore periscopico, in grado di arrivare a 200x. E dovrebbe essere diversa anche la selfie-cam: non più la "pillola" caratteristica della famiglia P40, ma un meno invasivo foro al centro dello schermo, che sarà curvo e avrà un refresh rate da 120Hz sul modello Pro e su quello Pro Plus, ma non su quello base, limitato a 90 Hz sempre stando alle indiscrezioni emerse su Weibo. L'ultima informazione riguarda la velocità di ricarica: le ipotesi più estreme parlano di 135W, quelle che tengono conto delle preoccupazioni di Huawei per la durata della batteria invece si fermano a 66W, che diventerebbero 50W wireless.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche