Sei qui

Google Smart Lock: maggior sicurezza su iPhone, con l’attivazione fisica tramite 2FA

Google Smart Lock: maggior sicurezza su iPhone, con l'attivazione fisica tramite 2FA - image  on https://www.zxbyte.com

Google aumenta la sicurezza su iPhone. L'ultimo aggiornamento dell'applicazione Smart Lock per iOS, abilita infatti l'utilizzo del proprio iPhone come chiave di sicurezza fisica, per accedere ai tanti servizi Google come Gmail o Drive.

Nota anche come autenticazione a due fattori, presente da tempo su Android e migliorata nel corso degli anni, ora anche l'utenza iOS potrà usufruirne in maniera più sicura, non solo tramite codici di accesso, ma anche attraverso un sistema di login, simile per certi aspetti al Prompt di Google.

iPhone diventa in sostanza la chiave stessa di accesso e per sbloccare tramite Smart Lock, viene richiesta obbligatoriamente una connessione Bluetooth, senza passare per la rete internet. Questo significa più sicurezza, ma anche che il laptop da sbloccare risieda nelle immediate vicinanze, affinché l'autenticazione funzioni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche


Fatal error: Call to undefined function is_user_logged_in() in /web/htdocs/www.zxbyte.com/home/wp-includes/class-wp-query.php on line 2376