Sei qui

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, arrivano i sottotitoli in tempo reale

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, arrivano i sottotitoli in tempo reale - image  on https://www.zxbyte.com

I Google Pixel 2 si arricchiscono dei sottotitoli in tempo reale - funzione che ufficialmente si chiama Live Caption e ha debuttato con Pixel 4, a distanza di un mese dall'approdo su tutti e quattro i Pixel 3. Google non ha pubblicizzato molto la cosa, ma sono diversi gli utenti americani che segnalano riscontri positivi - sia per il modello più compatto sia per quello extralarge.

Non è chiaro esattamente come si abiliti la novità: alcuni dicono che è stato sufficiente aggiornare l'app Device Personalization Services alla versione 2.8.286596096, via Play Store o in caso via APK, per far comparire la relativa voce nelle Impostazioni di sistema. Potrebbe tuttavia essere una causa necessaria ma non sufficiente: Google ricorre spesso alle attivazioni lato server in queste situazioni. Il problema, comunque, per noi è marginale, visto l'unica lingua compatibile per ora è l'inglese.

Live Caption, ricordiamo, permette di ottenere una trascrizione in tempo reale di flussi audio provenienti da qualsiasi sorgente - un video su YouTube, un film su Netflix, anche una telefonata. È molto utile per chi ha problemi di udito, ma non solo: permette anche di guardare un video senza audio se ci si trova in pubblico, per esempio. I colleghi di xda-developers erano riusciti ad abilitare Live Caption proprio su un Pixel 2 XL ancora prima che il Googlefonino di quarta generazione - insieme al relativo "fratellone" - fosse presentato. Si sapeva quindi già che era tecnicamente possibile, ma non era scontato che Google desse l'OK.

(aggiornamento del 16 January 2020, ore 13:36)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche


Fatal error: Call to undefined function is_user_logged_in() in /web/htdocs/www.zxbyte.com/home/wp-includes/class-wp-query.php on line 2376