Sei qui

Google Foto: i video non supportati occupano spazio di archiviazione

Google ha recentemente aggiornato le condizioni di utilizzo del servizio di archiviazione cloud offerto da Google Foto. A partire dal 6 dicembre scorso, infatti, alcuni video non potranno beneficiare dell'archiviazione gratuita e illimitata.

Come riportato nella pagina di supporto ufficiale, una volta caricati, occuperanno spazio di archiviazione. Si tratta, nello specifico, dei video non supportati* da Google Foto, un insieme di video, per fortuna, non particolarmente estesa, ma di cui è bene conoscere l'esistenza per non erodere inconsapevolmente lo spazio a propria disposizione.

Google Foto supporta infatti file video in formato file .mpg, .mod, .mmv, .tod, .wmv, .asf, .avi, .divx, .mov, .m4v, .3gp, .3g2, .mp4, .m2t, .m2ts, .mts e mkv. Resterebbero esclusi alcuni formati come il VOB e il RAW impiegati da alcune videocamere di fascia alta. Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina ufficiale di supporto raggiungibile tramite il link in FONTE.


Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Clicksmart a 329 euro oppure da Media World a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche