Sei qui

Google Chrome Beta 73: badge per PWA, modifiche al PiP e altre novità

Google Chrome Beta 73: badge per PWA, modifiche al PiP e altre novità - image  on https://www.zxbyte.com

Sappiamo già che Google Chrome 73 supporterà i tasti multimediali delle tastiere fisiche, ma oggi riusciamo a farci un'idea più completa delle novità grazie all'analisi della versione Beta di Android Police. Ecco tutti i dettagli:

  • Pulsanti nella barra degli indirizzi (Android) - a destra degli indirizzi suggeriti dall'autocomplete ci sono scorciatoie per diverse azioni, come copiare l'URL, condividerlo, modificarlo o aprirlo in una nuova scheda. La funzione non è inedita: prima era disattiva per default e andava attivata con un flag, con Chrome Beta 73 è pronta all'uso da subito.
  • Picture-in-Picture automatico (desktop) - La funzione avrà dinamiche un po' più simili a quanto accade su mobile. In poche parole, se lo sviluppatore include "autopictureinpicture" al codice di un elemento video presente in una pagina, il video in riproduzione si trasferirà automaticamente in una finestra separata quando la scheda non è in primo piano (chi ha Chrome 73 beta può fare una prova con QUESTA pagina dimostrativa). In aggiunta, sempre su desktop, nel PiP è stato aggiunto il pulsante per saltare l'annuncio (QUI la demo).
  • Badge di notifica per le PWA - su Twitter potrebbero per esempio indicare i messaggi privati non letti, su Gmail le nuove mail in arrivo, offerte su eBay e così via. I badge avranno grafica diversa in base al sistema operativo; di sicuro su Android non sarà presente un numero, perché il sistema supporta solo la visualizzazione di un punto.
  • Altre novità:
    • Le PWA eseguite da desktop o dalla home di Android saranno autorizzate automaticamente a riprodurre video automatici con suono attivo.
    • Interruzione automatica degli altri player audio/video quando un'app Android avvia la riproduzione musicale su Chromebook con Android 9 Pie
    • Blocco dei download da frame protetti da sandbox a meno che l'utente non ci interagisca direttamente
    • Possibilità di costruzione dinamica degli stylesheet grazie a nuovi metodi per CSSStyleSheets
    • I siti possono verificare rapidamente se è possibile usare alcune policy DRM di HDCP

La Beta di Chrome 73 è già in circolazione; per chi ne avesse bisogno, QUI c'è l'APK per Android.


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da TecnoTrade Shop a 484 euro oppure da Amazon a 533 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche