Sei qui

Ecco come Google pensa di migliorare Chrome sui tablet Android

Ecco come Google pensa di migliorare Chrome sui tablet Android - image  on https://www.zxbyte.com

Dopo aver aggiornato l'interfaccia delle schede aperte di Chrome per Android, introducendo una nuova visualizzazione a griglia, Google starebbe testando un altro cambiamento per il suo browser, questa volta però focalizzato sui tablet.

Nessuno stravolgimento, ma un piccolo ritocco che però potrebbe cambiare la quality of life di molti utenti, rendendo più intuitiva ed immediata l'esperienza d'uso. Come? Aprendo automaticamente la versione desktop dei siti su tablet. Attualmente, infatti, questo tipo di visualizzazione è vincolata a una scelta dell'utente, che deve spuntare l'apposita opzione per renderla attiva. Si tratta di un'introduzione sensata, considerando che il vantaggio fornito dai tablet consiste proprio nella possibilità di fruire di uno schermo dalla superficie maggiore rispetto a quello degli smartphone, e quindi di poter visualizzare un maggior numero di contenuti.

Oltretutto, come notato dai colleghi di XDA Developers che hanno individuato questo cambiamento nel prossimo codice di Chromium (vedi FONTE), la funzione sarebbe anche intelligente: non si attiverebbe infatti su tutti i tablet di default, ma solo dopo aver rilevato le dimensioni e la densità di pixel dello schermo. Attualmente però non c'è ancora un'indicazione precisa di quali siano le cifre di soglia, segno che l'introduzione di questa novità è ancora in una fase primordiale di test.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche