Sei qui

Duopolio Apple e Google: anche la Corea del Sud pensa a regolamentare gli store

Duopolio Apple e Google: anche la Corea del Sud pensa a regolamentare gli store - image  on https://www.zxbyte.com

Nelle corti di tutto il mondo si dibatte ormai da tempo del duopolio rappresentato da Google e Apple nel mondo degli store di applicazioni digitali. Le due aziende hanno un forte controllo sui rispettivi sistemi operativi e, sebbene il Play Store non sia l'unico negozio installabile su Android, entrambi gli store rappresentano il principale punto d'accesso al mondo delle applicazioni da mobile, creando qualche distorsione del mercato.

Abbiamo visto come anche il Regno Unito e il Giappone abbiano preso a cuore la vicenda e pare che la Corea del Sud si stia preparando direttamente allo step successivo, ovvero normare la questione. Secondo quanto si apprende da un rapporto di joins, una bozza del governo sudcoreano potrebbe essere presto esaminata e per andare ad eliminare i seguenti comportamenti adottati da Apple e Google:

  • Forzare l'utilizzo per gli sviluppatori di un determinato metodo di pagamento
  • Impedire agli sviluppatori di pubblicare la propria app su altri store
  • Ritardare la pubblicazione dell'applicazione
  • Cancellare i contenuti dagli store senza giusta causa

Insomma, la bozza sudcoreana sembra avere lo scopo di tutelare il lavoro degli sviluppatori e pare che alcuni stati statunitensi stiano valutando simili approcci. Secondo il Korean Startup Forum, le politiche di Apple e Google rappresentano un pericolo per la libera competizione nel mercato digitale e l'intervento legislativo viene visto positivamente da parte del gruppo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche