Sei qui

Apple vuole produrre talmente tante cuffie e auricolari da pensionare Beats

Apple vuole produrre talmente tante cuffie e auricolari da pensionare Beats - image  on https://www.zxbyte.com

Apple sta per lanciare le sue prime cuffie over-ear e un nuovo modello di AirPods, chiamati AirPods X; l'obiettivo nel lungo periodo è dire addio al marchio Beats. Queste sono le indiòfscrezioni diffuse su Twitter da Jon Prosser, fondatore del canale YouTube FirstPageTech - di cui abbiamo già parlato appena questa mattina in relazione agli iPhone 2020.

  • Le cuffie avrebbero nome in codice B515, e avrebbero un prezzo di listino intorno ai 350 dollari. L'obiettivo sarebbe presentarli in occasione della WWDC - che, ricordiamo, per cause di forza maggiore quest'anno si terrà solo online. Secondo la fonte si possono comparare alle attuali Bose 700, come posizionamento e caratteristiche (nel tweet c'è scritto "Beats 700", ma la fonte ha precisato di aver sbagliato a scrivere).
  • Gli auricolari dovrebbero invece chiamarsi AirPods X e avrebbero nome in codice B515. Secondo la fonte si tratta di un modello dedicato all'attività sportiva, e viene paragonato ai BeatsX (che però non sono "true wireless", e sembra una mossa strana da parte di Apple. Perfetti per l'attività sportiva ci sono i PowerBeats Pro). Potrebbe trattarsi di quelli che erano stati chiamati AirPods Pro Lite qualche settimana fa.
  • La questione della (pur graduale) eliminazione del marchio Beats ha sempre più senso. Il punto è molto semplice: se stiamo a guardare le statistiche, AirPods ha molto più valore di Beats. Sono gli AirPods gli auricolari che hanno conquistato in pochissimo tempo la leadership assoluta nel settore, e più modelli Apple rilascia più sono inevitabili i doppioni. A un certo punto, è facile assumere che Apple raggiungerà un'offerta talmente ampia che Beats non avrà, semplicemente, più motivo di esistere. È chiaro che il passaggio non avverrà dall'oggi al domani, ma è la scelta più logica - anche per il maggior controllo sulla produzione. Tra l'altro, sempre Prosser dice che Apple sta offrendo forti sconti ai dipendenti (-40%) su tutti i prodotti Beats pur di svuotare i magazzini.

Leggi anche