Sei qui

Apple Music arriva su Waze: come funziona

Tra skin retro, temi rilassanti, Batmobili e macchine dei Ghostbusters, Waze è un'app di navigazione che tiene perfettamente fede al suo logo sorridente e scanzonato, e sicuramente non lesina sulle opzioni e le possibilità di personalizzazione fornite all'utente. Tra le meno bizzarre e le più funzionali per una larga fetta di pubblico c'è da tempo "Waze Audio Player", una feature lanciata nel 2018 che consente, molto semplicemente, di controllare varie app multimediali di terze parti (per l'ascolto di musica, podcast, audiolibri o news) direttamente all'interno di Waze.

Una bella comodità, che evita così di dover passare da un'app all'altra, e che ora per gli utenti di iPhone si arricchisce di un'opzione in più. Come comunicato da Google sul blog dedicato a Waze, infatti, l'app per iOS integra ora il supporto ad Apple Music:

I possessori di iPhone possono ora accedere ai contenuti di Apple Music direttamente dal lettore audio di Waze semplicemente aprendo l'app, toccando l'icona della nota musicale e selezionando Apple Music come lettore audio. Gli utenti potranno ascoltare oltre 90 milioni di brani, decine di migliaia di playlist, Apple Music Radio e molto altro ancora mentre sono al volante, ricevendo contemporaneamente le indicazioni di navigazione senza dover passare da un'applicazione all'altra.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche