Sei qui

Apple, la fine di un’era: stop alla produzione di iPod Touch, l’ultimo rimasto

Apple, la fine di un'era: stop alla produzione di iPod Touch, l'ultimo rimasto - image  on https://www.zxbyte.com

L'era di iPod di fatto si è conclusa da molti anni, assieme a quella di tutto il mercato dei lettori musicali, completamente cannibalizzato dall'ascesa degli smartphone. Ma sulla carta ancora non era ancora così: nel 2019, infatti, Apple un po' a sorpresa aveva proposto un ultimo aggiornamento di iPod Touch (a quattro anni dal precedente, datato 2015 e diventato obsoleto lo scorso autunno), che ha raggiunto così la sua settima generazione.

Nel 2021 iPod ha compiuto 20 anni: il 23 ottobre 2001, infatti Steve Jobs scriveva il primo capitolo della storia svelando il dispositivo al mondo. E oggi, 10 maggio 2022, Cupertino invece ha scritto l'ultima pagina con un comunicato sul proprio sito ufficiale.

Nello specifico, Apple ha annunciato che iPod Touch di settima generazione (2019) verrà venduto fino ad esaurimento scorte: in altre parole, la storia di iPod, catalogo alla mano, è arrivata al capolinea.

Cupertino ha deciso di congedare l'ultimo superstite di una stagione (di successo) ormai tramontata da tempo con le parole del Senior Vice President Worldwide Marketing Greg Joswiak, che ha reso un ultimo tributo alla storia di un prodotto che ha segnato profondamente la storia dell'azienda e del mercato musicale, precisando che lo spirito di iPod continua a vivere nell'offerta musicale di Apple:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche