Sei qui

Apple ha riaperto tutti gli Store negli USA

Apple ha riaperto tutti gli Store negli USA - image  on https://www.zxbyte.com

Apple ha ufficialmente riaperto tutti gli Apple Store del territorio statunitense. Una notizia che dimostra come il colosso di Cupertino sia stato in reagire alla chiusura forzata causata dalla pandemia da coronavirus - e come la curva dei contagi stia calando dopo l'avvio della campagna vaccinale. Sono comunque prese le dovute cautele: molti store, soprattutto quelli nelle aree densamente popolate, richiedono la prenotazione online.

Negli Stati Uniti sono ben 270 i negozi fisici di Apple che durante il primo lockdown hanno dovuto chiudere per far fronte all’emergenza sanitaria. Dopo poco meno di un anno però l’azienda è riuscita a tornare a una quasi normalità, permettendo a tutti i clienti di poter visionare i prodotti e recarsi in negozio per assistenza o altri richieste.

L’aumento delle persone vaccinate ha dunque permesso al colosso dalla mela morsicata di riaprire tutti i suoi store fisici. Una progressiva riapertura ha avuto inizio dall’11 maggio 2020, ma i contagi identificati in alcuni degli Apple Store hanno costretto molti di essi a chiudere e riaprire più volte fino a oggi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche