Sei qui

Apple Car: per Ming-Chi Kuo utilizzerà la piattaforma E-GMP di Hyundai

Apple Car: per Ming-Chi Kuo utilizzerà la piattaforma E-GMP di Hyundai - image  on https://www.zxbyte.com

Torniamo ancora a parlare di Apple Car e del possibile accordo di collaborazione tra Cupertino e Hyundai. Il noto analista Ming-Chi Kuo di TF Securities ha voluto dire la sua sull'evoluzione di questo progetto, confermando sostanzialmente le trattative in corso tra le due società. Tuttavia, aggiunge che se si arriverà all'intesa, l'auto dovrebbe utilizzare la piattaforma E-GMP che il Gruppo coreano ha presentato di recente.

Quanto affermato dall'analista non stupisce poi troppo visto che questa nuova piattaforma è stata sviluppata esclusivamente per i veicoli a batteria. Realizzare una piattaforma partendo da zero è estremamente costoso e quindi viene molto facile pensare che Apple possa sfruttarne una di già esistente, soprattutto se è particolarmente avanzata. Le specifiche della piattaforma E-GMP permettono di farsi già un'idea di che tipo di auto può essere progettata.

La piattaforma del Gruppo coreano permette di realizzare modelli con prestazioni molto interessanti, dotati anche di doppio motore, in grado di arrivare a 260 Km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 Km/h in 3,5 secondi. Grazie all'architettura a 800 V è supportata la ricarica rapida sino a 350 kW. L'autonomia può superare i 500 Km secondo il ciclo WLTP. Ovviamente, il tutto va visto all'interno del contesto del progetto. Apple Car, per esempio, potrebbe puntare più sull'autonomia che sulle prestazioni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche