Sei qui

AMD: Ryzen con 3D V-cache a inizio 2022, Zen4 arriverà nello stesso anno

AMD: Ryzen con 3D V-cache a inizio 2022,  Zen4 arriverà nello stesso anno - image  on https://www.zxbyte.com

In occasione del quinto anniversario del brand Ryzen, AMD ha realizzato un video "celebrativo" che vede protagonisti due importanti figure aziendali, parliamo di Jonh Taylor e Robert Hallock. Rimarcando ulteriormente i traguardi ottenuti e maturati dall'architettura Zen sino a Zen 3 (vedi i Ryzen 5000), il produttore statunitense ha inoltre colto l'occasione per fornire nuovi dettagli su quella che sarà la roadmap processori consumer da qui al 2022 (più o meno), il tutto a breve distanza dal debutto sul mercato degli Intel Core 12a gen "Alder Lake-S".

Andando in ordine cronologico, a inizio 2022 dovrebbero arrivare i primi processori AMD Ryzen con 3D V-Cache, soluzione già anticipata dall'azienda nei mesi scorsi che dovremmo ritrovare anche sulle controparti server EPYC Milan-X (ne abbiamo parlato QUI). Al momento non è chiaro se le CPU in questione verranno vendute come Ryzen 5000 X o Ryzen 6000, mentre con l'introduzione di 3D V-Cache assisteremo a un incremento prestazionale medio nell'ordine del 15%, il tutto mantenendo lo stesso socket (AM4).

A 2022 inoltrato - probabilmente nel terzo trimestre - arriverà la nuova piattaforma desktop con supporto DDR5 che, stando alle parole di Hallock, sarà retrocompatibile a livello di dissipatori con l'attuale AM4. Anche se non specificato, Hallock si riferisce chiaramente al prossimo socket AM5 e ai processori Zen4 che, tra l'altro, supporteranno anche l'interfaccia PCI-E 5.0 (a differenza di quanto ipotizzato in passato).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche