Sei qui

AMD Ryzen 7000 “Phoenix”: le prossime APU AMD saranno a 5nm | Rumor

AMD Ryzen 7000

I processori Ryzen 5000 Mobile sono stati presentati il mese scorso, e già hanno già suscitato un certo interesse tra il pubblico degli addetti ai lavori grazie alle ottime prestazioni e all'efficienza energetica dell'architettura Zen 3, apprezzata e "testata" sui più recenti notebook proposti dai partner AMD durante l'ultima edizione virtuale del CES di Las Vegas (vedi per esempio le soluzioni di ASUS).

Nonostante la scarsa diffusione della piattaforma, ancora relativamente giovane, dalla rete arrivano già nuove indiscrezioni su quelle che saranno le prossime proposte AMD per il segmento mobile, in dettaglio parliamo delle APU Phoenix e di quelle che dovrebbero essere invece le prime soluzioni desktop basate su nodo produttivo a 5nm, ossia "Raphael".

Lo scorso autunno si era parlato di Rembrandt che, come ci si aspetta per i Ryzen 6000 desktop (Warhol), proporranno un affinamento dell'architettura Zen 3 (Zen 3+) su processo produttivo a 6nm, probabilmente con supporto DDR5. AMD Phoenix invece è un nome nuovo e, secondo un recente tweet di Patrick Schur, dovrebbe succedere a sua volta ai modelli Rembrandt, introducendo definitivamente l'architettura AMD Zen 4 che sappiamo verrà abbinata al nuovo processo produttivo (5nm).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche