• Un applicazione a luci rosse “sequestra” lo smartphone | Adult Player

    Un applicazione a luci rosse “sequestra” lo smartphone | Adult Player
    Nelle ultime ore circola un’applicazione per android che promette di fornire video pornografici, in realtà sequestra il telefono e chiede un riscatto da 500 dollari, non prima di aver scattato qualche foto all’utente. L’app è stata scoperta da una società di sicurezza (Zscaler) e si chiama ‘Adult Player‘. Blocca letteralmente il telefono (diciamo come il Virus Guardia di finanza e Polizia di stato) rendendolo inutilizzabile. A quel punto mostra i selfie rubati all’utente in una schermata in cui chiede il riscatto. Quest’app, per fortuna, non è disponibile nello store “ufficiale” di Google ma potrebbe comunque capitare di imbattersi. Nei mesi
Page 1 of 11