Sei qui

Il Dual SIM su iPhone XS non arriverà in Italia, ecco il motivo

Dual-SIM iPhone XS per ora in italia non ci sarà

Sui dispositivi Apple, fino ad oggi, questo tipo di tecnologia non s’era mai vista! Ci riferiamo ovviamente alla novità più importante introdotta da Apple nei recentissimi iPhone Xs e Xs Max. Quale? La possibilità di usare due SIM contemporaneamente. Una caratteristica che altre case produttrici di smartphone offrono da anni, ma per il mondo Apple è un concetto inedito. Al momento, però, c’è una brutta notizia per quanto riguarda L’italia.

La nuova tecnologia dual-SIM, almeno per il momento, non arriverà nel nostro paese. Cerchiamo di capire il motivo.

Differenze tra Cina e resto del Mondo

Prima di spiegarvi il motivo per il quale non potremo utilizzare il dual sim in italia su Iphone facciamo un piccolo passo indietro specificando una differenziazione di mercati fatta da Apple.

La casa di cupertino, infatti, ha deciso che il “doppio slot fisico” (quindi le due sim classiche) sarà utilizzabile soltanto dagli utenti cinesi, per la restante parte del mondo ci sarà un solo slot “fisico”(la sim solita) e l’altro sarà digitale (con la e-sim per intenderci).

Piccolo problema: soltanto gli operatori di 10 Paesi in tutto il mondo sono compatibili con le eSIM. E, com’era ampiamente prevedibile, noi in italia non siamo pronti! Il che significa che per gli utenti italiani il dual SIM dei nuovi iPhone è assolutamente escluso.

Attualmente, infatti, funziona solo in Austria, Canada, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, India, Spagna, Stati Uniti e Regno Unito.

Volendo gli utenti italiani che vogliono usufruire della doppia sim su iphone potrebbero fare affidamento ad un servizio internazionale chiamato GigSky. Questo servizio offre traffico dati anche in Italia. Al momento, però, i prezzi non sono accessibili a tutti.

Parliamo di 10 dollari per un 300 MB per un giorno, per esempio, oppure 20 dollari per 1 GB per 15 giorni; tariffe “turistiche”, insomma. Crediamo che sia altamente improbabile che qualcuno risolva in questo modo.

Il mercato delle e-sim in italia avrà una diffusione rapida?

Apple non è nuova ad innovazioni. E’ molto probabile che a partire da questo “input” dato dall’azienda di cupertino in italia si possa finalmente stare al passo con i tempi e quindi introdurre in maniera massima le e-sim anche da noi.

Del resto i vantaggi sono evidenti:

non serve nessuna scheda SIM fisica e, in più, si può passare da un operatore all’altro molto facilmente. Certo, in questo caso gli operatori telefonici potrebbero storcere il naso e quindi ecco il motivo per cui non si fa ancora nulla in italia. A chi è capitato di voler cambiare compagnia e il vostro operatore vi ha chiamati facendovi un’offerta allettante?

Vi faremo sapere eventuali altri sviluppi sulla vicenda.

Leggi anche