Sei qui

Google Chrome Canary, in distribuzione il nuovo tema Material

Google Chrome (desktop) inizia a ricevere il "Google Material Theme" sul canale Canary, uno dei più interni e instabili del circuito di test del browser. La distribuzione è iniziata ieri; è lecito aspettarsi che, se tutto fila liscio, arriverà nel canale stabile (ovvero, per tutti) non prima di tre mesi.

Le differenze sono notevoli un po' ovunque, sia che si tratti di Windows, Chrome OS o Linux. Cambiano la forma delle schede - separatori inclusi, la barra degli indirizzi, le icone di alcuni suggerimenti nella Omnibox (barra di ricerca/immissione indirizzi), i colori di toolbar, scheda attiva e striscia delle schede, gli indicatori delle schede bloccate, gli indicatori delle notifiche e probabilmente molto altro ancora.

Il nuovo tema era già disponibile da qualche tempo su richiesta, ovvero attivando un'impostazione specifica nella pagina chrome://flags. Ora è attivo per default: unica eccezione macOS, per cui è ancora necessario ricorrere ai flag. Bisogna fare così:


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 300 euro oppure da Amazon a 381 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche