Sei qui

Apple ha incontrato alcuni fornitori per il suo visore AR al CES 2018

Apple non ha tenuto alcuna conferenza o presentazione durante il CES 2018, ma questo non vuol dire che la società di Cupertino non fosse presente in fiera, tutt'altro. Secondo un report di Bloomberg, Apple ha colto l'occasione offerta dall'appuntamento di Las Vegas per incontrare alcuni fornitori di componenti da integrare sul suo primo visore AR, la cui presentazione non è attesa prima del 2019.

Il settore della Realtà Aumentata è al centro dei progetti futuri di molte società; alcune di queste hanno già cominciato a testare pubblicamente i propri dispositivi, come nel caso di Microsoft con Hololens o Google con Tango, mentre Apple sembra adottare la classica politica che la contraddistingue da decenni, quindi sarà difficile avere informazioni dettagliate sullo stato dei lavori prima che il progetto giunga nelle fasi finali di sviluppo. Secondo i recenti rumor, la società di Cupertino potrebbe presentare la piattaforma ARKit 2 durante la WWDC 2018, in modo da integrarla nelle prossime major release dei suoi sistemi operativi.

In ogni caso il report di Bloomberg ha evidenziato il fatto che anche altri produttori abbiano tenuto degli incontri con i fornitori di componenti per dispositivi AR. Tra questi vengono citati Facebook, Google, Xiaomi e Snap, mentre si dice che Samsung e LG abbiano già piazzato dei piccoli ordini per cominciare ad assemblare i primi prototipi. Insomma, l'interesse attorno al mondo dell'AR è più vivo che mai.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 769 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche