Sei qui

Apple chiede a Samsung 1 mld di dollari di risarcimento per la violazione del 2011

Apple chiede a Samsung 1 mld di dollari di risarcimento  per la violazione del 2011 - image  on http://www.zxbyte.com

Apple e Samsung sono nuovamente tornate in tribunale lo scorso 14 maggio per ricalcolare la somma che la società sudcoreana dovrà versare alla casa della Mela come risarcimento per la famosa infrazione di 5 brevetti riscontrata nell'ormai lontano 2011.

La notizia del ricalcolo era emersa lo scorso ottobre e in questi giorni si sta svolgendo il processo che dovrebbe finalmente archiviare questa lunga saga giudiziaria. Stando a quanto emerso sino ad ora, pare che Apple non voglia cedere, continuando a chiedere 1 miliardo di dollari di risarcimento. Samsung, invece, si dichiara disposta a pagare una somma decisamente più contenuta, pari a 28 milioni di dollari.

L'enorme differenza tra le due posizioni è data dal diverso criterio utilizzato dalle due società. Apple, infatti, sostiene che gli elementi di design copiati siano stati fondamentali per il successo degli smartphone Galaxy incriminati, quindi richiede un risarcimento proporzionale ai profitti realizzati da Samsung. La casa di Seoul, d'altro canto, ritiene di dover risarcire una somma pari al solo valore dei brevetti violati, dal momento che afferma che i suoi smartphone vendettero anche grazie ad altri elementi non copiati da Apple, come il sistema operativo, le prestazioni offerte e altre qualità intrinseche del prodotto.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 417 euro oppure da Amazon a 459 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi anche