• Meizu U20: la nostra Recensione

    Meizu U20: la nostra Recensione
    Presentato solo da pochi giorni, Meizu U20 è nelle nostre mani già da qualche settimana e lo abbiamo testato a fondo per capire cosa ha da offrirci nuovamente Meizu in questa fascia....
  • Volete passare la domenica a compilare Nougat per Xperia? Sony vi dice come fare

    Volete passare la domenica a compilare Nougat per Xperia? Sony vi dice come fare
    In questi giorni c'è una vera e propria rincorsa a Nougat da parte di tutti gli sviluppatori. Sono state pubblicate ROM per una moltitudine di smartphone e tablet ma, tutte, sono molto...
  • Cina: bloccare le pubblicità è vietato!

    Cina: bloccare le pubblicità è vietato!
    Dal prossimo mese in Cina entrerà in vigore una legge che impedirà di utilizzare gli Adblock. Quei programmi utili a fermare la visualizzazione di pop-up, banner e video pubblicitari all’interno dei programmi di navigazione. Spesso gli adblocker vengono distribuiti proprio come piccole applicazioni da aggiungere al browser. L’articolo sedicesimo del nuovo regolamento cinese proibisce ogni software hardware che intercetti, filtri, copra, reindirizzi o in ogni modo eviti che un annuncio pubblicitario sia mostrato Allo stesso tempo la norma prevede regole più severe per la pubblicazione degli annunci online. Senza dubbio si tratta di una scena che il Ministero del commercio cinese ha fatto per andare incontro alle esigenze del mercato pubblicitario fortemente penalizzato dalla tendenza degli utenti del web a evitare a tutti i costi le pubblicita- È comprensibile che
  • XDA sperimenta la prima ROM Android 7.0 AOSP per OnePlus One

    XDA sperimenta la prima ROM Android 7.0 AOSP per OnePlus One
    Community a lavoro per la prima ROM AOSP Nougat per OnePlus One.
  • LeEco Le 2S Pro compare su AnTuTu con un punteggio di 157,897

    LeEco Le 2S Pro compare su AnTuTu con un punteggio di 157,897
    LeEco Le 2S Pro compare su AnTuTu con un super punteggio, grazie al SoC Snapdragon 821.
  • Il telefono ci rende zombie | smartphone walking

    Il telefono ci rende zombie | smartphone walking
    Gli zombie esistono davvero!! Tutti noi lo diventiamo quando, impegnati a chattare. giocare o rispondere alle email di lavoro, giriamo per le strade della città senza accorgerci minimamente di quello che ci accade intorno. Questa sindrome, anche se il nome può far ridere, si chiama “smartphone walking” ovvero “smartphone che cammina”: e vorrebbe ricordare il fatto che, quando camminiamo intenti a fissare lo schermo dello smartphone, ci muoviamo un po’ come se fossimo degli zombie, in maniera incerta e barcollante. In Italia il 53% della popolazione dichiara di fare fatica a distogliere lo sguardo dal telefono, anche quando è per strada. L’indagine è stata condotta dall’agenzia di comunicazione Found! che ha raccolto oltre 5.000 segnalazioni da 5 osservatori collocati nelle principali città italiane. Nello studio sono stati coinvolti 25 specialisti
  • I cellulari Android in arrivo, da sballo!!

    I cellulari Android in arrivo, da sballo!!
    Ci pare ovvio pensare che è bene attendere l’arrivo di nuovi cellulari prima di buttarci all’acquisto del prossimo Smartphone che terremo con noi per uno o due anni…e stiamo attualmente pensando bene. Ma c’è sempre qualcosa di più che ci può far eccitare su un nuovo Smartphone munito d’Android: sono le funzionalità che fanno davvero perdere la testa! Vediamo un po’ quali sono: Project Ara, o progetto Ara. Iniziamo già con qualcosa d’esplosivo: il progetto Ara by Google è lo Smartphone che vogliamo in ogni minimo aspetto. Questo perché il cellulare può essere costruito in base ai nostri desideri, con moduli
  • Le cose che Android potrebbe far meglio

    Le cose che Android potrebbe far meglio
    Se c’è qualcosa che Android ha fatto in tanti anni è migliorare, ma naturalmente ci sono sempre delle cose che se non riguardate con delle operazioni specializzate queste possono semplicemente rendere la nostra vita un piccolo inferno degli Smartphone. Diciamo subito quali sono queste cose: La durata della batteria. Nonostante Android sia basato su Linux, il quale è stato visto praticamente dappertutto (anche i navigatori TomTom ne hanno fatto uso) non ha un controllo particolarmente efficace della batteria. Questo è dato alla sua gestione delle applicazioni e delle funzioni piuttosto confusa, che se anche è diventata sempre più potente, non
  • Android Auto in arrivo su Audi A7, A6 e A3 nel corso del 2017

    Android Auto in arrivo su Audi A7, A6 e A3 nel corso del 2017
    Audi si mostra particolarmente fiduciosa nel futuro di Android Auto, la piattaforma di infotainment realizzata da Google per il mondo delle automobili, ed ha annunciato l'arrivo del supporto ad...
  • Google cerca talenti per la nuova collezione di Watch Face per Android Wear

    Google cerca talenti per la nuova collezione di Watch Face per Android Wear
    Attraverso un tweet, l'account ufficiale di Google relativo ad Android Wear, ha reso nota un'iniziativa sicuramente interessante per la creazione di una nuova collezione di Watch Face per...
Page 1 of 7.46012345102030...Last »